Bertolt Brecht : “Chi non conosce la verità è uno sciocco, ma chi, conoscendola, la chiama bugia, è un delinquente”


Non mi piace pensare che esiste l’ingiustizia della legge, non mi piace perché è dura da digerire, mi rendo conto che spesso e volentieri si perde traccia degli eventi perché non sono più sensazionali e solo grazie alla diretta conoscenza delle persone coinvolte verrai a sapere che quella storia non è finita così. Ma…………..

“ Non c’è niente di più profondo di ciò che appare in superficie “

Pino Ciampolillo


lunedì, novembre 16, 2015

BAMBINI 2015 QUANTO REALISMO MAGICO NELLE PAROLE DEI BAMBINI REP 5 NOV 2015 BORELLO MARIA AESTRA MA CHE NE SARA DI ME

03AHJ_VuuJhp9uYwfZhssPT17lP-KQZuf4Vfll41cFcRSUUdhpRrVci7xro7bnQhyw7DHjUrW-qOuSfkSTY6okfWMEJSYMxce06rQQHMB5FicjOr10A065zkV4SeH7zsXqawM_8eXwII68aJoQBfEqoEfUSdWnDSxru_-s-ilioO_TPve2DRHzoZoFbhxPMhV3GGS7yIWC7HWw3z9MWRU9gXbeATPo2CPMagDAmU8QfhauF2aQk5L6QvFDHTVdYF742DE54PabhI47ffQ4TnSQNguTN71J7sIGvCqzeeRvNlZTW7Rt261IBhPlhMYX7i-KNbYNmRjlLUvi5-YZ5cWxMzLbZ6AhEg8g3BQe7wx7yjdbT6bObkWQrjv_5QVAFQpqNnG2EFcTV8dtTOf34Ln8qHdbfa3-TxX1fqPTR9BgD1Z-LC9XzOdaDeM

Nessun commento: